La Città Invisibile - La Presentazione del Libro, assieme ai Testimoni

Cliccando sulla galleria, in alto, è possibile scorrere alcune fotografie scattate in occasione della presentazione del libro, il 25 aprile 2008, in piazza Matteotti a Riccione, di seguito alla celebrazione dell'anniversario della Liberazione, con una cerimonia davvero emozionante, eppure festosa, nella quale il sindaco ha consegnato le prime copie del libro ai testimoni che ne hanno fatto parte e dove alcuni hanno tra loro hanno nuovamente condiviso, con la loro voce, davanti al pubblico, alcuni episodi della propria memoria, affinché le barbarie, i sacrifici e gli stenti di quegli anni non vadano dimenticati, né possano ripetersi.
Tra loro era presente anche Luisa Zaban, la più anziana con i suoi 97 anni, all'ultima uscita pubblica prima di mancare il successivo 23 maggio. Assieme alla sorella Silvia, ha trascorso la vita testimoniando, anche e soprattutto nelle scuole, il dramma degli ebrei, delle leggi razziali e della loro famiglia con 19 persone scomparse nei campi di concentramento.
Come Luisa, tra i 18 testimoni pure Goffredo (nel febbraio 2006) e Rachele (nel dicembre 2008) sono mancati nel corso di questi anni.

In seguito, il libro è stato o verrà presentato anche in altre occasioni pubbliche:

a Riccione, il 30 agosto 2008, presso Villa Mussolini, ospite della rassegna di incontri con gli autori "Parole tra noi" organizzata dalla libreria Block 60 di Riccione, con l'introduzione di Rodolfo Francesconi (uno dei testimoni, oltre che già autore di numerosi libri sui propri ricordi di guerra) e letture di estratti dal libro ad opera delle attrici Francesca Airaudo e Giorgia Penzo;

a Rimini, il 24 settembre 2008, presso la Sala degli Archi di piazza Cavour, in un'iniziativa promossa dal Comune di Rimini per le celebrazioni del 64° anniversario della Liberazione della città, in collaborazione con l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea della Provincia di Rimini, con la presentazione di Paolo Zaghini (direttore della biblioteca comunale "Giovanni Antonio Battarra" di Coriano);

a Santarcangelo di Romagna, il 23 aprile 2009, presso la biblioteca comunale "Antonio Baldini", ospite della rassegna "Frammenti di storia locale" e in occasione della ricorrenza della Liberazione, accompagnato dalla voce recitante di Liana Mussoni e dalle musiche di Massimo Ricci;

a Roncadelle, in provincia di Brescia, il 24 aprile 2009, presso la Sala del Consiglio Comunale, ospite dell'associazione Arcilettore (fondatrice del premio letterario "Editoria Indipendente di Qualità"), nell'ambito delle manifestazioni previste per l'anniversario della Liberazione e per la nascita della locale sezione dell'ANPI;

a Rimini, il 5 giugno 2009, presso il Caffè letterario Assenzio, assieme ad un percorso letterario-musicale creato appositamente da Liana Mussoni, coniugando le memorie con la musica d'epoca e le parole dei grandi poeti dialettali santarcangiolesi, accompagnata con voce e chitarra da Massimo Ricci.